domenica, Settembre 19, 2021
0 Carrello
Professionisti

Come entrare a far parte della NASA? 5 percorsi di studio e opportunità di carriera!

Vuoi scoprire come entrare a far parte della NASA e contribuire alla scoperta di nuovi mondi? Breve guida (galattica) per ingegneri aerospaziali!

Come entrare a far parte della NASA? 5 percorsi di studio!
195Visite

Leggi la breve guida galattica per ingegneri e scopri come entrare a far parte della NASA. Se anche tu, come noi, hai trascorso l’infanzia (ma anche l’adolescenza e l’eta adulta) a sognare di far parte della NASA, di lavorare gomito a gomito con i grandi ingegneri aerospaziali per contribuire alla scoperta di nuovi mondi, non potrai che voler scoprire come (per davvero) entrare a far parte della National Aeronautics and Space Administration.

Vuoi scoprire come entrare a far parte della NASA e contribuire alla scoperta di nuovi mondi? Breve guida “galattica” per ingegneri aerospaziali!

In questo articolo:

  1. Come entrare a far parte della NASA: dove studiare?
  2. Laurea in ingegneria aerospaziale.
  3. Percorso di laurea in ingegneria informatica.
  4. Ingegneri delle telecomunicazioni.
  5. Laurea in Fisica.
  6. Professionisti con studi in geologia.
  7. Come entrare alla NASA: Programma Artemis
  8. Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Se vuoi contribuire alle prossime missioni aerospaziali, il tuo obiettivo è (molto probabilmente) quello di lavorare alla NASA. Ma tra il dire e il fare c’è, ovviamente, un mare di stelle e al di là dei sogni è giusto sapere che il processo di selezione per i dipendenti della NASA è estremamente duro.

Come entrare a far parte della NASA: dove studiare?

Per prima cosa, se si vuole essere assunti alla NASA, è necessario seguire dei corsi universitari in linea con il profilo richiesto. Una laurea in ingegneria è sicuramente il percorso più lineare per potersi poi candidare ad un posto da ingegnere alla nasa, ma non solo.

La NASA assume ingegneri, esperti informatici, geologi, fisici … l’importante è che il profilo professionale accademico e le skill tecniche siano certificate al massimo livello e supportate da importanti esperienze lavorative maturate sopratutto all’estero. Ovviamente, la comprensione e l’uso della lingua inglese è un requisito base per potersi candidare.

5 facoltà universitarie dove prepararsi per entrare alla NASA!

I percorsi che vi suggeriamo, se volete entrare a far parte della NASA, sono fondamentalmente cinque. Tre riguardano l’ambito ingegneristico, uno la fisica e uno la geologia. Ma andiamo con ordine e vediamo quali sono i 5 percorsi accademici consigliati per lavorare all’ente spaziale americano.

Laurea in ingegneria aerospaziale.

Il percorso di studio in ingegneria aerospaziale è la strada, forse, scontata per coloro che sono interessati alla NASA. Laurearsi e specializzarsi in ingegneria aerospaziale consente di accedere a una carriera professionale stimolante e ricca di soddisfazioni. Se il vostro sogno è quello di progettare veicoli o altri dispositivi aerospaziali, la facoltà d’ingegneria aerospaziale è quello che cercate.

Percorso di laurea in ingegneria informatica.

Gli ingegneri informatici sono i professionisti che, materialmente, gestiscono i viaggi aerospaziali. Un laureato in ingegneria informatica combina in se le skill e le competenze professionali d’ingegneri elettronici e ingegneri di software. Il risultato è un ingegnere dalle quasi infinite potenzialità che opera nello sviluppo di sistemi intelligenti e nell’automazione delle tecnologie utili a portare l’uomo nello spazio.

Ingegneri delle telecomunicazioni.

Viaggiare in sicurezza nello spazio è un ossimoro ma lo sviluppo delle telecomunicazioni ha sicuramente reso più sicuro e semplici la conquista degli spazi interstellari. Un sistema di comunicazione basata sulla tecnologia satellitare è il modo più sicuro per mantenere i contatti tra “shuttle” e centri di controllo sulla terra.

Laurea in Fisica.

La Fisica è la Scienza base delle discipline scientifiche. Dalla Fisica nasceranno nel corso degli anni tutte le altre discipline di studio legate alla scienza. La sua importanza, nello studio e nella progettazione dei viaggi aerospaziali, è enorme in quanto i fisici studiano e descrivono i fenomeni naturali, riproducendoli, quando possibile, con esperimenti.

É grazie alla Fisica se è possibile anticipare, con buone percentuali di successo, come i corpi e gli organismi si comporteranno nello spazio ed è sempre grazie alla fisica se, oggi, possiamo sapere e anticipare i rischi di un viaggio spaziale.

Professionisti con studi in geologia.

Studiare geologia consente di avere una competenza specifica approfondita sulla morfologia terrestre, sulla struttura e sui processi evolutivi del pianeta terra. Studiare geologia, magari acquisendo in parallelo competenze in biologia, fisica e ingegneria è un ottimo modo per prepararsi a entrare alla NASA.

Come entrare alla NASA: Programma Artemis

In queste settimane la NASA è alla ricerca di candidati interessati a partecipare, per dodici mesi, al programma di test ufficiale del programma Artemis e contribuire alla preparazione del futuro (prossimo ndr) viaggio su Marte.

I candidati selezionati parteciperanno, al Johnson Space Center della NASA, per dodici mesi a un test che servirà agli esploratori per prepararsi alle dure condizioni di vita su Marte.

In particolare, il test servirà a scoprire quali sono gli effetti sull’uomo di missioni spaziali di cosi lunga durata. L’obiettivo di lungo termine, ha dichiarato la NASA è quello di acquisire informazioni utili alla programmazione dei futuri viaggi spaziali verso la Luna e Marte. I partecipanti dovranno inoltre interagire con macchinari tecnologici e dinamiche di vita tipiche della vita nello spazio.

“Ciascuno di loro – ha dichiarato la NASA – simulerà passeggiate nello spazio, utilizzerà robot avanzati e porterà avanti sperimentazioni per la ricerca scientifica”.

Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNI.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi