martedì, Dicembre 7, 2021
0 Carrello
Professionisti

Ingegneria ferroviaria: chi sono e cosa fanno gli ingegneri specializzati in ferrovie?

Vuoi diventare un ingegnere esperto in progettazioni ferroviarie? Scopri chi sono e cosa fanno i laureati in ingegneria ferroviaria.

Vuoi diventare un ingegnere esperto in progettazioni ferroviarie? Scopri chi sono e cosa fanno i laureati in ingegneria ferroviaria.
264Visite

Ingegneria ferroviaria: cosa è e cosa fa? Progettare e realizzare le infrastrutture ferroviarie è il compito e, spesso, anche la passione degli ingegneri ferroviari con una laurea in Ingegneria dei trasporti.

Progettare e testare le strutture e ottimizzare il funzionamento dei vari sistemi ferroviari è l’obiettivo principale di quella particolare branca dell’ingegneria che prende il nome d’ingegneria ferroviaria.

Vuoi diventare un ingegnere esperto in progettazioni ferroviarie? Scopri chi sono e cosa fanno i laureati in ingegneria ferroviaria.

Indice:

  1. Cosa studiano, oggi, gli ingegneri specializzati in ferrovie?
  2. Competenze professionali di un ingegnere ferroviario.
  3. Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Il termine ingegneria ferroviaria fa riferimento, almeno per quanto riguarda il sistema professionale e accademico italiano, alle origini del sistema infrastrutturale.

Originariamente un ingegnere ferroviario trovava occupazione nella progettazione e nella manutenzione di ferrovie, metropolitane, impianti a fune, sistemi di trasporto non convenzionali.

Lo sviluppo dei computer e l’implementazione ingegneristica di modelli di lavoro quantitativi, delle analisi mirate sulle reti di trasporto hanno fatto si che la “vecchia ingegneria ferroviaria” si sia evoluta nell’attuale macro disciplina dell’Ingegneria dei trasporti.

Cosa studiano, oggi, gli ingegneri specializzati in ferrovie?

Un ingegnere ferroviario è un ingegnere laureato in ingegneria dei trasporti. Chi sceglie di frequentare la facoltà di Ingegneria dei Trasporti acquisirà nel corso degli anni competenze professionali specifiche in diverse materie.

Ai futuri ingegneri ferroviari vengono fornite basi e concetti in materie sia scientifiche sia tecniche con l’obiettivo di gestire la progettazione, l’esecuzione e dal gestione delle principali infrastrutture idrauliche e di trasporto (acquedotti, fognature, opere di regimentazione e di difesa dalle acque, infrastrutture portuali, interventi di difesa della costa, strade, ferrovie, aeroporti) e dei servizi ad esse connessi (in che modo passeggeri e merci possono muoversi per usufruire della rete infrastrutturale).

Competenze professionali di un ingegnere ferroviario.

Chi decide di specializzarsi in ingegneria ferroviaria sceglie di approfondire concetti e tematiche relative ai materiale, ai metodi e agli strumenti da utilizzare per costruire e manutenere le infrastrutture ferroviarie.

Tra gli argomenti tipizzanti il corso di studi possiamo indicare lo studio del traffico stradale; lo studio e la progettazione della modellistica per l’analisi della capacità delle infrastrutture di trasporto e della domanda di trasporto.

Percorso Accademico in Ingegneria dei Trasporti.

Un corso accademico in ingegneria dei trasporti prevede inoltre un dettagliato percorso formativo focalizzato sulla progettazione e sullo studio della modellistica orientata alla previsione della domanda, sulle tecniche di organizzazione e sull’esercizio dei sistemi di trasporto.

Completano il percorso di studi le lezioni di economia dei trasporti, di progettazione funzionale d’Infrastrutture stradali, ferroviarie e aeroportuali, di progettazione funzionale d’Infrastrutture Terminali per i Trasporti e Impianti di trasporto e di sicurezza sul lavoro.

Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNI.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi