martedì, Dicembre 7, 2021
0 Carrello
Lavoro

Ingegneri per l’Africa: 8 settori dove trovare lavoro in Africa come ingegnere

Occasioni e opportunità professionali. Ingegneri per l’africa. Otto settori dove trovare lavoro e occupazione.

Ingegneri per l’Africa: 8 settori dove trovare lavoro in Africa come ingegnere
273Visite

Ingegneri per l’Africa. Le opportunità professionali per gli ingegneri che scelgono di lavorare in Africa sono tante e tipiche delle economie in espansione. Numerosi uomini d’affari affermano che le migliori occasioni per un neo laureato non sono in Italia o in Europa, ma in Africa e Asia. Paesi che registrano trend in continua crescita, dove i professionisti (in particolar modo gli ingegneri ndr) sono altamente ricercati e apprezzati.

Occasioni e opportunità professionali. Ingegneri per l’africa. Otto settori dove trovare lavoro e occupazione.

Se state pensando di volare in Africa per svolgere la vostra professione d’ingegnere, sappiate che gli anni in cui un passaporto europeo era più che sufficiente per trovare lavoro, sono finiti ormai da un pezzo. Oggi, le università africane preparano e formano ogni anno migliaia di ottimi professionisti e la concorrenza è spietata.

  1. Cooperazione e sviluppo.
  2. Ingegneria Mineraria e infrastrutture.!
  3. Turismo.
  4. Formazione e istruzione.
  5. Settore Agroalimentare.
  6. Digital Marketing .
  7. Energie rinnovabili.
  8. Fintech, ingegneria e tecnologia.
  9. Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Ingegneri per l’Africa. Otto settori dove trovare lavoro e occasioni di lavoro.

Nonostante la ripida curva di crescita dell’economia africana, esistono (almeno ndr) otto micro – settori dove un ingegnere italiano può riuscire a ritagliarsi uno spazio professionale importante.

Cooperazione e sviluppo.

Per anni, lavorare in Africa, significava collaborare con una ONG. Ancora oggi, partire con una ONG è il modo più semplice per inserirsi in un continente vasto e complesso come l’Africa.

Il settore delle ONG è ricco di opportunità professionale per un ingegnere neo-laureato. Le principali organizzazione non governative sono costantemente alla ricerca di ingegneri gestionali ma anche di ingegneri esperti nella progettazione di infrastrutture. Maggiori informazioni per gli ingegneri interessati a collaborare con una ONG possono essere trovate su Info-Cooperazione.

Ingegneria Mineraria e infrastrutture.

Ingegneri, meglio se con alcuni anni di esperienza, e progettisti sono tra i professionisti più ricercati dalle imprese di costruzione che lavorano in Africa.

Gli ingegneri che volessero cimentarsi nella progettazione e nella costruzione delle infrastrutture in Africa devono però sapere che questi settori si caratterizzano per ritmi di lavoro intensi e nessun contatto con l’ambiente esterno.

Turismo.

Kenya, Tunisia, Capoverde, Egitto sono tutti paesi che già da decenni conoscono un progressivo e costante sviluppo dell’industria turistica. La crescente richiesta di strutture ricettive ha creato, nel corso degli anni, una fiorente industria delle costruzioni specializzata nella progettazione e nella realizzazione d’immobili a uso ricettivo e turistico.

Formazione e istruzione.

Snobbato e poco considerato dagli ingegneri italiani che desiderano fare un esperienza di lavoro in Africa al di fuori dell’ambito della cooperazione, il settore della formazione e dell’istruzioni è uno degli ambiti più interessanti e con maggiori possibilità d’inserimento e oggi sono diverse decine gli italiani che hanno scelto di “fare carriera” nelle Università Africane.

Settore Agroalimentare.

Il settore agricolo è, senza dubbio, il comparto professionale lavorativo che nei prossimi anni offrirà maggiori opportunità di crescita e di carriera. Numeri alla mano il settore agroalimentare africano entro il 2030 arriverà ad avere un valore, nell’economica mondiale, di un trilione di dollari.

Cifre di tutto rispetto che dovrebbero convincere ingegneri con competenze in topografia e droni a scegliere questa strada.

Digital Marketing .

Il Settore del Digitale e del marketing Digitale si caratterizza per dei trend in costate crescita in tutto il Continente africano e nonostante il fortissimo miglioramento delle competenze locali, i paesi africani sono costantemente alla ricerca di professionisti formatisi nelle migliori università europee e americane.

Energie rinnovabili.

Con 1,216 miliardi di persone e un buon numero di megalopoli in continua espansione, l’Africa è un continente che ha tantissima fame di energia. Ingegneri ed Energy Manager sono figure professionali che nei prossimi anni assisteranno a una crescita del loro ambito di lavoro, in particolare nei sotto – settore dell’energia solare, dell’energia eolica e nel micro-idroelettrico.

Fintech, ingegneria e tecnologia.

Il tristemente nota Ruanda è oggi una nazione leader per quanto riguarda lo sviluppo tecnologica e le start up innovative. Il continente africano, oggi, è la “culla” delle grandi innovazioni in campo Fintech, un po’ come la Silicon Valley è stata la patria dello sviluppo delle aziende web negli anni 80 e 90.

Per avere un idea più chiara di come il settore si stia sviluppando è sufficiente ricercare su Google “business incubators in Africa“. I risultati di ricerca saranno sorprendenti.

Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNI.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi