sabato, Marzo 25, 2023
0 Carrello
Professionisti

I 20 più grandi ingegneri di tutti i tempi: chi sono e cosa hanno inventato?

L'ingegneria ha trasformato il nostro mondo e apportato innovazione alle nostre vite. Ecco alcuni dei più grandi ingegneri e i loro contributi.

I 20 più grandi ingegneri di tutti i tempi: da Leonardo a Graham Bell
11.3KVisite

La necessità per l’uomo di inventare nuove tecnologie è vecchia quanto l’umanità stessa. Le fatiche e le realizzazioni dei seguenti ingegneri hanno avuto un impatto enorme sulla società e sul mondo in cui viviamo oggi.

Archimede. Universalmente riconosciuto come il più grande di tutti gli ingegneri classici, ha influenzato i campi della matematica, della fisica, dell’ingegneria e dell’astronomia per millenni. Poco si sa sui dettagli della sua vita, ma le sue scoperte e invenzioni sono ben note. Dalla sua pompa a vite ai sistemi di pulegge composte e ai meccanismi difensivi per la sua isola di Siracusa, Archimede è davvero uno dei più grandi ingegneri.

Isambard Kingdom Brunel. Descritto come una delle figure più ingegnose e prolifiche nella storia dell’ingegneria e uno dei giganti dell’ingegneria del XIX secolo. È difficile comprimere in poche righe l’impatto di Brunel sulle infrastrutture del Regno Unito. La sua memoria è stata anche onorata dando il suo nome a un’università, Brunel. Uno dei suoi più grandi successi fu la Great Western Railway, che opera ancora oggi.

Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNI.

Leonardo Da Vinci. Non contento di essere un grande artista, Da Vinci ha girato la sua mano in architettura, scienza, musica, matematica, ingegneria … Le sue scoperte e invenzioni all’epoca erano insondabili per i suoi contemporanei. Le sue invenzioni includevano macchine volanti, veicoli corazzati, energia solare concentrata, la macchina addizionatrice e un doppio scafo.

George Stephenson. Sepolto nell’Abbazia di Westminster. George era anche uno dei più grandi ingegneri di tutti i tempi. Chiamato “il padre della ferrovia”, nel 1830 costruì la prima linea ferroviaria interurbana pubblica tra Liverpool e Manchester. La ferrovia Stephenson è ancora ampiamente utilizzata in tutto il mondo.

Robert Stephenson ha fortemente contribuito all’espansione della rete ferroviaria del Regno Unito. I suoi progetti più importanti includevano il Rocket, la ferrovia di Londra e Birmingham,, il Royal Border Bridge, il Britannia Bridge e il Victoria Bridge a Montreal. Il Rocket, sebbene non fosse la prima locomotiva a vapore, fu il primo a unire in un unico progetto diverse innovazioni per produrre la locomotiva più avanzata del suo tempo.

Elon Musk. Nato sudafricano, ingegnere, uomo d’affari e inventore canadese Elon Musk è il fondatore di SpaceX, Tesla Motors e SolarCity. I suoi successi sono impressionanti e lo qualificano (secondo noi) come uno dei più grandi ingegneri della storia.

Burt Rutan. Burt Rutan è uno dei più interessanti e originali ingegneri moderni. I suoi successi più importanti includono Voyager (il primo aereo a volare senza sosta in tutto il mondo) e SpaceShipOne (il primo veicolo spaziale finanziato privatamente).

Fazlur Khan. Nato a Dhaka, in Bangladesh quando era sotto il dominio britannico può rivendicare il titolo di padre del moderno grattacielo. La sua innovazione nel design tubolare ha permesso una più facile costruzione di grattacieli. È stato uno dei primi ingegneri strutturali a utilizzare il CAD. I suoi doni al popolo americano includono la Willis Tower e il John Hancock Center.

Nikola Tesla. Questo inventore, ingegnere elettrico, ingegnere meccanico e fisico serbo-americano doveva per forza essere incluso in questa lista dei più grandi ingegneri della storia. Il suo contributo alla progettazione della moderna fornitura di corrente alternata ha infatti avuto un impatto enorme su tutta l’umanità.

Nikolaus Otto. Un ingegnere di origine tedesca le cui fatiche hanno portato alla creazione di motori a combustione interna a carica compressa. Questi, alimentati dal gas di petrolio, hanno portato alla creazione del moderno motore a combustione interna.

Charles Babbage. Matematico, filosofo, inventore e ingegnere meccanico. Babbage è noto soprattutto per il suo concetto di computer programmabile.

George Westinghouse Jr. Westinghouse Jr. era un imprenditore e ingegnere americano che ha inventato il freno ad aria per ferrovia ed è stato un pioniere del settore elettrico. Ha ottenuto il suo primo brevetto alla tenera età di 19 anni.

Thomas Edison. Inventore e uomo d’affari americano, che è stato descritto come il più grande inventore d’America. Edison ha sviluppato molti dispositivi che hanno influenzato la vita in tutto il mondo. Questi includono il fonografo, la videocamera e la lampadina elettrica.

Gottlieb Daimler. Gottlieb Wilhelm Daimler era un ingegnere, designer e industriale nato a Schorndorf, nell’attuale Germania. Fu un pioniere dei motori a combustione interna e dello sviluppo automobilistico.

Lee de Forest. Descritto come il “padre della radio”, de Forest era un inventore americano, pioniere nello sviluppo della registrazione sonora su film utilizzata per i film.

Frank Whittle. Sir Frank Whittle ha il merito di aver inventato il motore a turbogetto e per questo possiamo considerarlo tra i padri della moderna industria aerea.

Tommy Flowers. Si può sostenere che senza le fatiche di Tommy Flowers durante la seconda guerra mondiale il mondo sarebbe oggi molto diverso? Probabilmente si, Flower ha progettato Colossus, il primo computer elettronico programmabile. Questo dispositivo ha aiutato a decifrare i messaggi tedeschi durante la guerra.

Gustave Eiffel. Gustave Eiffel era un ingegnere civile e architetto di origine francese. Laureato all’Ecole Centrale di Parigi, tra i suoi successi più importanti non possiamo che inculdere il viadotto Garabit e lavori sulla Statua della Libertà. La famosa torre di Parigi prende il nome dalla sua azienda, che la progettò e la costruì. È anche noto per il suo coinvolgimento nello scandalo del Canale di Panama.

Alexander Graham Bell. Scienziato, inventore, ingegnere e innovatore di origini scozzesi, Bell ha il merito di aver brevettato il primo telefono pratico. Ha anche svolto un importante lavoro di comunicazione per i non udenti e ha ottenuto più di 18 brevetti.

James Watt. James Watt è sicuramente uno dei più grandi ingegneri di tutti i tempi. Era un inventore scozzese, un ingegnere meccanico e un chimico che ha migliorato il motore a vapore Newcomen 1712 di Thomas Newcomen. Il suo motore a vapore fu fondamentale per i cambiamenti introdotti dalla Rivoluzione industriale sia nella sua nativa Gran Bretagna che nel resto del mondo.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi