mercoledì, Agosto 4, 2021
0 Carrello
Attualità

Apre ad Amsterdam il primo ponte al mondo in acciaio stampato in 3D

La regina Máxima di Olanda ha inaugurato sull’Oudezijds il primo ponte al mondo in metallo stampato in 3D.

Ponte stampato in 3D: inaugurato in Olanda il primo ponte 3D in acciaio!
213Visite

La regina Máxima ha inaugurato pochi giorni fa ad Amsterdam il primo ponte al mondo in acciaio stampato in 3D. Atteso da, ormai tre anni, il ponte in acciaio stampato in 3D è stato finalmente posizionato pochi giorni fa sull’Oudezijds Achterburgwal, è una strada e un canale a De Wallen, il quartiere a luci rosse nel centro storico di Amsterdam.

La regina Máxima di Olanda ha inaugurato sull’Oudezijds il primo ponte al mondo in metallo stampato in 3D.

L’Oudezijds attendeva ormai da tempo l’inaugurazione del ponte, un’infrastruttura che farà risparmiare ai residenti una deviazione considerevole. Il ponte, del peso di circa 6000 kg era pronto da quasi tre anni, dopo essere stato stampato da giganteschi bracci robotici nell’officina dell’azienda di Amsterdam MX3D al molo NDSM. Il posizionamento del ponte in acciaio però è stato ritardato perché il muro della banchina su cui dovevano poggiare le strutture stampate in 3D non erano state ancora adeguate.

Caratteristiche del Ponte Stampato in 3D

Il ponte metallico, piuttosto vistoso, è stato installato nel centro storico di Amsterdam. Il progetto del designer Joris Laarman, rimarrà in questo luogo solo per alcuni anni, giusto il tempo di restaurare il ponte originale.

Nel ponte realizzato da MX3D sono stati incorporati dei moderni e tecnologici sensori in grado di misurare il comportamento dei pedoni. Questo stratagemma darà alle pubbliche amministrazioni un’idea di quanto sia affollato e quale sia l’andamento e i flussi di pedoni che lo utilizzano, ma anche, quanto velocemente il ponte subisce deterioramenti.

Le informazioni ricevute e immagazzinate saranno, in un secondo momento, utilizzate per progettare le future infrastrutture mobili e per dimostrare, dichiara il direttore di MX3D Gijs van der Velden che un ponte di questo tipo può essere realizzato e costruito anche con un utilizzo minore di materiale.

Come progettare un ponte che dovrà essere stampato in 3D?

Gli ingegneri interessati ad approfondire il tema stampa e modellazione 3D possono frequentare specifici corsi di aggiornamento sui programmi per disegnare in 3D e acquisire crediti formativi ingegneri mantenendo l’iscrizione all’Ordine.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi