giovedì, Aprile 18, 2024
0 Carrello
Attualità

Amalia Ercoli Finzi eletta presidente onorario AIDIA

Amalia Ercoli Finzi diventa Presidente Onorario AIDIA, riconoscimento alla sua carriera nell'ingegneria aerospaziale e impegno sociale.

Amalia Ercoli Finzi eletta presidente onorario AIDIA
243Visite

Amalia Ercoli Finzi, eminente scienziata italiana, ha recentemente assunto la carica di Presidente Onorario presso l’Associazione Italiana Donne Ingegneri e Architetti (AIDIA). Tale nomina è stata ufficializzata durante un evento celebrativo dedicato alla sua carriera, denominato “Viaggio verso le stelle. Dialogo con Amalia Ercoli Finzi”, tenutosi il 22 marzo nell’auditorium “Guarasci” di Cosenza. L’iniziativa ha avuto il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, che ha espresso grande apprezzamento per la carriera di Finzi.

Amalia Ercoli Finzi diventa Presidente Onorario AIDIA, riconoscimento alla sua carriera nell’ingegneria aerospaziale e impegno sociale.

Finzi, nata nel 1937, si è distinta nel campo dell’ingegneria aeronautica fin dai suoi studi universitari, dedicandosi successivamente alla progettazione di missioni spaziali. La sua carriera accademica l’ha vista ricoprire il ruolo di Professoressa Ordinaria di Meccanica Aerospaziale al Politecnico di Milano. Nota per la sua direzione scientifica del progetto SD2 nell’ambito della missione europea Rosetta, mirata alla perforazione del nucleo della cometa Churyumov-Gerasimenko e alla raccolta di campioni, Finzi ha lasciato un’impronta indelebile nel campo dell’esplorazione spaziale. La sua dedizione alla scienza è stata riconosciuta anche con l’assegnazione della Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica per i benemeriti della scienza, della cultura e dell’arte.

Donna e ingegnere esemplare

Durante l’evento, è stata messa in luce non solo la straordinaria carriera professionale di Finzi ma anche il suo impegno familiare, che l’ha vista conciliare con dedizione la vita professionale con quella personale, come madre di cinque figli. Ippolita Chiarolini, Consigliera del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, ha espresso il proprio entusiasmo per il riconoscimento a Finzi, sottolineando l’importanza del suo contributo sia nel campo scientifico che come esempio di leadership femminile nell’ingegneria e nell’architettura.

Questo riconoscimento da parte di AIDIA non è solo un tributo alla carriera di Finzi ma anche un segnale dell’impegno dell’associazione nel promuovere la presenza e il successo delle donne nei campi dell’ingegneria e dell’architettura, ambiti tradizionalmente dominati dalla presenza maschile. Il supporto di figure di spicco come Finzi rappresenta un passo importante verso una maggiore equità di genere nelle discipline STEM.

Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNI.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi