sabato, Gennaio 16, 2021
0 Carrello
Ambiente

Piste ciclabili: quali prospettive per il 2021?

Quale futuro per le piste ciclabili? Perché una comunità dovrebbe investire in infrastrutture per biciclette e pedoni?

Piste ciclabili: quali prospettive per il 2021?
225Visite

Piste ciclabili: quali prospettive per il 2021? Si inizia con il triciclo, e questo lo sappiamo, poi si tolgono le rotelle e dopo si continua con la bici. L’Italia, pur essendo terra di grandi ciclisti e di ottime realtà imprenditoriali legate al mondo delle due ruote non è riuscita nel corso degli anni ha sviluppato correttamente un sistema di piste ciclabili, se non migliore, per lo meno all’altezza dei paesi del nord Europa.

Eppure le piste ciclabili possono portare non pochi vantaggi alle comunità che scelgono queste soluzioni. Scopriamo insieme i principali.

  • Risparmio. Piste ciclabili e marciapiedi completi sono relativamente meno costosi rispetto alla costruzione di nuove infrastrutture stradali.
  • Maggiore salute e sicurezza pubblica. Camminare e andare in bicicletta sono un ottimo modo per ottenere un’attività fisica moderata che porta a benefici per la salute come la prevenzione dell’ipertensione, del diabete, dell’obesità e dell’asma. Inoltre, il numero di vittime di biciclette e pedoni può essere ridotto quando le comunità investono in infrastrutture, politiche e istruzione.
  • Sviluppo economico. Investire in piste ciclabili e pedonali può aiutare le città a creare delle comunità che attirino le persone e quindi attirino nuove imprese, eventi, sviluppo e una base imponibile in crescita.
  • Le aree periferiche del paese sono più avanti nel processo di trasformazione. Nelle città più piccole e nelle aree rurali, ci sono buone probabilità che esistano già piste ciclabili e sentieri escursionistici dedicati al fuoristrada. Strade non migliorate, vecchi corridoi ferroviari, strade forestali e canali di irrigazione sono esempi di sentieri informali che potrebbero essere mappati nel corso del 2021.
  • Maggiore potenziale turistico e ricreativo. Investire in infrastrutture per la ricreazione ha l’effetto residuo di attrarre turismo, effetto di cui possono beneficiare hotel, supermercati, ristoranti, negozi ed eventi locali.
  • Equità e giustizia sociale. Un comodo accesso a un trasporto affidabile è essenziale per il sostentamento e il benessere di ogni comunità. Le piste ciclabili sono particolarmente importanti per le popolazioni a basso reddito. Queste comunità in genere fanno più affidamento sui trasporti pubblici e sulle forme di viaggio non motorizzate.
  • Maggiore benessere della comunità. Le comunità traggono vantaggio quando danno la priorità a eventi e infrastrutture che uniscono le persone, incoraggiano l’attività fisica e aiutano a ridurre l’impatto che il trasporto motorizzato ha sull’ambiente. Le persone sono attratte da luoghi che promuovono la salute e spesso tornano, a volte, per viverci.
  • Siamo tutti pedoni. L’infrastruttura multimodale supporta tutti in una comunità, indipendentemente dal fatto che sia necessario scegliere di camminare o andare in bicicletta per raggiungere il nostro lavoro, le scuole, i negozi o i servizi. Vogliamo tutti sentirci al sicuro e a nostro agio. Creare un quadro che supporti i viaggi non motorizzati è un investimento di cui tutti possiamo beneficiare.
X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi