domenica, Ottobre 24, 2021
0 Carrello
Edilizia

Costruire senza “Cappotto” con Gasbeton Active

Realizzare un edificio ad alta efficienza energetica significa per forza prevedere di aggiungere un cappotto termoisolante alla muratura? Oggi non più, grazie a GASBETON.

Costruire senza Cappotto con Gasbeton Active
137Visite

Uno degli aspetti oggi più critici nella progettazione di un edificio è senza dubbio la coibentazione dell’involucro esterno, al fine di renderlo il più efficiente possibile e ridurre al minimo i consumi energetici. Oggi, non solo i professionisti del settore, ma anche committenti privati e pubblici avvertono questa necessità in modo sempre più forte, sia a causa dei costi in aumento delle fonti di energia che del bisogno comune di adottare soluzioni green e a basso consumo energetico.

L’isolamento esterno, detto anche cappotto termico, è sicuramente uno dei sistemi più utilizzati per raggiungere questi obiettivi, poiché aggiunge uno strato con l’apposita funzione di isolare termicamente l’edificio. 

Ma esistono anche tecnologie di più semplice applicazione, come il sistema costruttivo GASBETON, che permette con la sola posa in opera della muratura di raggiungere un alto livello di isolamento termico e un elevato comfort interno dell’edificio. Questo si riflette in una maggiore efficienza del cantiere, che risulterà più rapido dovendo posare un solo strato murario, e in un minor utilizzo di materiali. 

In seguito a una continua ricerca di nuove tecnologie ecocompatibili GASBETON presenta la linea ACTIVE che, grazie alla sua eccellente conduttività termica a secco (0.070 W/mK), è altamente performante e garantisce prestazioni di isolamento termico senza precedenti nel mercato delle murature monostrato, risultando la soluzione perfetta per limitare le dispersioni di energia in ogni stagione dell’anno. Inoltre, la traspirabilità del materiale permette di raggiungere un eccellente equilibrio igrometrico all’interno dell’edificio. Leggerissimo e resistente, ACTIVE è l’ideale per realizzare murature di tamponamento di edifici nzeb e passivi, con performance tecniche assimilabili a quelle dei materiali isolanti.

Inoltre, GASBETON è conforme ai CAM (Criteri Ambientali Minimi) e perciò idoneo per gli interventi di demolizione e ricostruzione previsti dal Superbonus 110%. Proprio sull’onda dei Bonus casa, la domanda di materiali edili, e di isolanti soprattutto, è cresciuta rapidamente cogliendo impreparate alcune industrie e portando a difficoltà di approvvigionamento e aumenti di prezzo. In questo scenario, il sistema GASBETON è la migliore soluzione: esso non è interessato da problemi di disponibilità dei materiali, poiché è interamente prodotto con materie prime locali. Un esempio di eccellenza del Made in Italy per migliorare il comfort abitativo e il valore degli edifici in cui viviamo, utilizzando i migliori materiali disponibili, e una risposta concreta alle richieste di un settore edile sempre più attento al green building.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi