lunedì, Ottobre 26, 2020
0 Carrello
Professionisti

Qual è la differenza tra un ingegnere e un architetto?

Ingegneri e architetti lavorano a stretto contatto tra loro per progettare edifici e altre strutture, ma quale differenze esiste tra un ingegnere e un architetto?

Differene tra un ingegnere e un architetto? Competenze e differenze!
5.51KVisite

Ingegneri e architetti lavorano a stretto contatto tra loro per progettare edifici e altre strutture. Mentre molti dei loro compiti si sovrappongono, esistono differenze distinte tra architetti e ingegneri. L’architetto si appoggia a determinate caratteristiche, come il pensiero artistico, creativo e teorico. L’ingegnere invece dovrebbe riassumere in se altre qualità, tra cui la costruzione precisa di sistemi e la matematica.

Quali sono le differenze tra un ingegnere e un architetto?

L’architetto è interessato all’aspetto della struttura, mentre l’ingegnere (se vogliamo semplificare la competenze e le funzioni) si occupa della sicurezza e della funzionalità pratica della struttura. L’ingegnere in seconda battuta può rivedere un progetto di un architetto e quindi comprendere quali materiali utilizzare e come realmente costruire in sicurezza l’edificio che l’architetto ha immaginato.

N.B. Tuttavia, anche gli ingegneri fanno la loro parte nella progettazione.

L’architettura si concentra maggiormente sulla funzionalità spaziale e sull’estetica di un edifico e secondo una vecchia concezione è più interessata all’arte, all’aspetto, al tatto e al design. L’ingegneria invece si concentra sugli elementi strutturali del progetto, assicurandosi che la struttura possa resistere a condizioni normali ed estreme.

Un’altra differenza chiave tra ingegneri e architetti è che gli architetti di solito progettano edifici, mentre gli ingegneri possono progettare una più ampia varietà di strutture, tra cui macchine, strade o ponti. Ingegneri e architetti hanno anche diverse specialità. Un ingegnere si può specializzare in ingegneria civile, ingegneria elettrica, ingegneria meccanica, ingegneria strutturale, ingegneria industriale, ingegneria del suono, ingegneria chimica, ingegneria dei trasporti, mentre un architetto può specializzarsi in progettazione e sviluppo di edifici, progettazione urbana, architettura del paesaggio, pianificazione urbana, progettazione grafica e interior design.

Per riassumere le differenze tra ingegneri e architetti: sia gli architetti che gli ingegneri sono coinvolti nella progettazione e nella costruzione di un edificio, tuttavia entrambi tendono a concentrarsi su diverse sfaccettature del lavoro. L’architetto si concentra sull’estetica dell’edificio, incluso l’aspetto e la funzione, l’ingegnere invece supervisiona l’implementazione del progetto, determinando ciò che è fisicamente possibile, quali materiali verranno utilizzati e come verranno risolti i problemi di praticità e sicurezza.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi