• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri
  • News » Attualità

Industria meccanica, bilancio negativo nel 2012

Il comparto della meccanica italiana si appresta ad archiviare il 2013 con un calo della produzione dello 0,6%, dopo il -1,9% del 2012

 


Industria meccanica, bilancio negativo nel 2012

23/10/2013. Secondo i dati pubblicati da Anima, la federazione delle associazioni nazionali del settore, il valore della produzione per l’intero comparto è stato pari a 40,2 miliardi di euro, in flessione dell’1,9% rispetto al 2011. Anche per il 2013 è prevista una ulteriore contrazione, pari allo 0,6%.

 

Nel 2013 è previsto un contributo positivo delle esportazioni che, secondo le stime della federazione, dovrebbero registrare un incremento dell’1,1%, identico a quello segnato nel 2012, “pur in presenza di un forte rallentamento dell’India nel primo semestre di quest’anno, che ha influito negativamente sulla crescita economica mondiale”, si legge nella nota diffusa in occasione dell’assemblea generale del 21 ottobre scorso.

 

La Federazione, che fa capo a Confindustria, ha poi fornito i dati riguardanti l’andamento dei sei macrosettori che costituiscono l’intero comparto della meccanica. A livello generale il decremento riguarda tutti gli ambiti: macchine e impianti per l’energia e montaggio impianti industriali (-1,4%), logistica e movimentazione delle merci (-4,4%), tecnologie alimentari (-1,2%), tecnologie e prodotti per l’industria (-3,5%), impianti, macchine e prodotti per l’edilizia (-1,4%), macchine e impianti per la sicurezza dell’uomo e dell’ambiente (-2,4%).

 

Le previsioni per il 2013 sono ancora in campo negativo per i comparti “energia” (-0,5%), “logistica” (-0,3%), “industria” (-3,4%), “edilizia” (-0,2%), “sicurezza” (-0,9%). Solo le tecnologie alimentari dovrebbero mantenere un andamento sostanzialmente costante rispetto al 2012, con +0,3%. Per quanto concerne l’export, mantengono segno positivo il comparto dell’energia (+1,8%), dell’alimentare (+0,8%), dell’edilizia (+2,9%). Trend negativo invece per i settori industria (-1,5%), logistica e movimentazione delle merci (-6,9%), sicurezza (-1,2%).






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!