• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri
  • News » Riforma Catasto

Riforma del catasto, primo ok della Commissione Finanze

Rendita in metri quadri e collegamento al valore di mercato. Ai Comuni le funzioni di revisione degli estimi e del classamento

 


Riforma del catasto, primo ok della Commissione Finanze

19/09/2013. La commissione Finanze della Camera ha votato gli emendamenti ai primi quattro articoli della delega fiscale. Tra gli articoli votati vi è quello relativo alla riforma del catasto.

 

Il testo passato al vaglio della Commissione conferma il passaggio dai vani ai metri quadri come parametro per la determinazione del valore di mercato dell’immobile e l’aggiornamento delle rendite catastali. Confermato dagli esperti della Commissione Finanze anche il principio dell’invarianza di gettito, già anticipato prima dell’estate dal Ministro Saccomanni.

 

Le funzioni di revisione degli estimi e del classamento dovranno essere delegate ai Comuni. In caso di inerzia, agli enti locali si sostituirà l’Agenzia delle Entrate, che parteciperà all’elaborazione di piani per lo scambio di informazioni con i Comuni. Al fine di contrastare l’abusivismo edilizio, saranno introdotte nuove procedure di accatastamento che passeranno attraverso una condivisione telematica di dati e documenti tra le Entrate e gli uffici urbanistici dei Comuni.

 

Il lavoro della Commissione Finanze sul testo della delega fiscale terminerà venerdì 20 settembre. Il voto in Aula è previsto per lunedì 23 settembre 2013.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!