• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri

Formazione per giovani ingegneri da parte delle ferrovie dello stato

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane insieme a Sapienza Università di Roma, Bombardier, AnsaldoBreda, Ansaldo STS, Almaviva, Roma Metropolitane e Ferrotramviaria promuove un percorso di specializzazione multidisciplinare, nel settore dei trasporti ferroviari, per giovani ingegneri

 


Formazione per giovani ingegneri da parte delle ferrovie dello stato

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane insieme a Sapienza Università di Roma, Bombardier, AnsaldoBreda, Ansaldo STS, Almaviva, Roma Metropolitane e Ferrotramviaria promuove un percorso di specializzazione multidisciplinare, nel settore dei trasporti ferroviari, per giovani ingegneri in possesso di una laurea di II livello, preferibilmente in ingegneria elettrica, elettronica, meccanica e trasporti.

Il percorso di formazione per giovani ingegneri promosso dal gruppo ferrovie dello stato, prevede un Master universitario di II livello in “Ingegneria delle Infrastrutture e dei Sistemi Ferroviari” che ha come obiettivo la preparazione di professionisti di alto profilo in grado di soddisfare le esigenze delle società ferroviarie, delle società di ingegneria, dei centri di ricerca e delle imprese e industrie che operano nel settore.

Saranno ammessi al Master i primi 30 giovani ingegneri classificati di una selezione basata su titoli, conoscenze tecniche e linguistiche (inglese) e capacità psico-attitudinali.

In base al merito e alla residenza verranno assegnate borse di studio per complessivi 60.000 euro ai primi 20 classificati e a 15 residenti fuori dalla Regione Lazio. 5 borse saranno riservate alle prime 5 donne classificate.

Il corso per giovani ingegneri prevede un impegno full time per 7 mesi, da gennaio 2016 a luglio 2016, con stage all’interno delle aziende partecipanti. Il master si concluderà a settembre 2016, con la discussione del progetto elaborato durante lo stage. Sono previste sessioni d’aula, visite a impianti ferroviari, esperienze sul campo e confronti con i manager del Gruppo FS Italiane e delle altre società partner.

Come è composto il gruppo erogatore della formazione Ferrovie dello Stato

La struttura del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane deriva dal processo di riorganizzazione avviato nel 2000.  L’attuale assetto organizzativo è quello di Gruppo industriale con una Capogruppo, Ferrovie dello Stato Italiane SpA, a cui fanno capo le Società Operative nei diversi settori della filiera e altre Società di servizio e di supporto al funzionamento del Gruppo. Le società sono dotate di una propria specificità aziendale e godono di una autonomia gestionale nel perseguimento degli obiettivi di business.

 

 






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!