• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri

In arrivo 25 miliardi per le piccole medie imprese italiane

L’accordo tra Commissione Ue e Fondo europeo per gli investimenti punta a favorire l'accesso ai finanziamenti per le piccole e medie imprese.

 


In arrivo 25 miliardi per le piccole medie imprese italiane

Fino a 25 miliardi di euro di finanziamenti addizionali sarà l’importo cui avranno a breve accesso le piccole medie imprese italiane in Europa grazie all’accordo firmato nei giorni scorsi dalla Commissione europea e il Fondo europeo per gli investimenti.

Grazie agli 1,3 miliardi di euro stanziati nel bilancio di Cosme per il finanziamento alle piccole medie imprese, sarà possibile mobilitare fino a 25 miliardi di euro nell'arco dei prossimi sette anni. L'accordo prepara la via a finanziamenti di capitale e di debito per le piccole medie imprese nell'ambito del programma Ue per la competitività delle imprese e delle piccole medie imprese entro la fine del 2014.

Dopo un'analisi approfondita il Fei procederà alla selezione degli intermediari finanziari che potranno erogare i nuovi finanziamenti alle piccole medie imprese europee.”i finanziamenti saranno destinati a tutti i settori” ha affermato Ferdinando Nelli Feroci, commissario europeo responsabile per l'Industria e l'imprenditoria “grazie a Cosme le piccole medie imprese europee potranno avere  accesso a finanziamenti addizionali in forma sia di garanzie sui prestiti sia di capitale. Questa è una parte importante dell'azione dell'Ue per superare le note difficoltà che le piccole medie imprese  incontrano ad accedere al credito”

Alle banche, attraverso l’impegno concreto del Cosme,  saranno garantiti tutti i finanziamenti da erogare. Un lavoro di squadra che porterà nelle intenzioni del Cosme ad erogare un maggior numero di prestiti e di leasing finanziari alle piccole medie imprese.

In soldoni, l'impatto sull’economia europea di un simile programma di investimenti sarà fondamentale in vista in vista di una ripresa dell’economia dell’area Euro. I dati del Cosme parlano investimenti alle piccole medie imprese di 30 euro a fronte di ogni euro impegnato dal Cosme. Grazie a questo tipo di garanzie finanziarie molte piccole medie imprese potranno programmare con più tranquillità le proprie strategie di ripresa. Senza l’impegno da parte dei settori pubblici europei dell’economia sarebbe improponibile per una piccola media impresa, poniamo del sud Italia, garantire nei confronti degli istituti di credito i finanziamenti ricevuti. Ad oggi si prevede che saranno circa 330.000 le  piccole medie imprese che  riceveranno prestiti avallati dalle garanzie di Cosme.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!